Ho bisogno di un sonnifero, cosa fare?

di | 29 Luglio 2020

Sicuramente l’utilizzo di un sonnifero viene consigliato spesso se soffrite di qualche problema legato al sonno, o anche spesso in alcune stagioni dove non riuscite a regolarizzare con facilità i ritmi circadiani. Un sonnifero sarà perciò necessario in una serie di momenti della vita, per diversi ed eventuali motivi. Spesso viene consigliato l’uso di sonniferi anche per combattere ansia o stress, che solitamente sono le cause più comuni di insonnia. Ma spesso sono utilizzati anche per persone che hanno particolari patologie psichiatriche.

Magari è un periodo in cui abbiamo troppi impegni e troppe preoccupazioni nella vita, e tutto questo può realmente interferire con un riposo regolare e quindi toglierci il sonno o anche alterare i nostri ritmi circadiani. Ovviamente è il caso di ricordare che una parte del problema con il sonno risiede anche nel continuo utilizzo di dispositivi che spesso ci troviamo di fronte costantemente tutto il giorno. Anche se per alcuni è un’informazione banale è bene comunque sapere che gli schermi di computer e telefoni, dato che sono schermi retroilluminati e li osserviamo costantemente e magari spesso ci occorrono anche per lavoro, sono una delle possibili cause di insonnia. Infatti non è un caso che molti PC oggi sono pensati per presentare anche dei particolari filtri per la luce blu, che poi è quella che di sicuro maggiormente ci può affaticare la vista e può anche alterare le fasi del sonno.

Oltre a questo occorre anche ricordare che l’insonnia può essere uno dei sintomi di varie patologie psichiatriche più serie.

Non è raro anche trovare molti pazienti psichiatrici che soffrono molto di insonnia, diciamo che moltissime persone affette da depressione o attacchi di panico o da disturbi di altro genere di natura psichiatrica, hanno davvero bisogno di una risposta a questo problema.

Ovviamente l’assunzione di un sonnifero, soprattutto se si rientra nella categoria degli psicofarmaci, non è sempre consigliabile agire senza il consiglio del proprio medico curante. Ma in commercio troviamo anche una serie di sonniferi naturali, molto più leggeri, che possiamo prendere anche per migliorare il sonno. Se volete scoprire tutti i tipi di sonnifero che possiamo acquistare vi consiglio di consultare in prima istanza la guida che trovate sul sito https://sceltasonnifero.it/